L’OBBLIGO DI ACCREDITAMENTO PER GLI ORGANISMI ABILITATI AI SENSI DEL DPR 462/01 (AGGIORNAMENTO 1.3.18)

Share Button

Come molti sapranno, già nel corso dell’anno scorso è stato confermato l’obbligo di accreditamento per gli organismi Ispettivi che svolgano le attività previste dal regolamento n.462 del 22/10/2001 (Verifiche di impianti di terra, di sistemi di protezione contro le scariche atmosferiche, di impianti installati in ambienti con pericolo di esplosione).

L’accordo raggiunto tra il MI.S.E. e ACCREDIA, con protocollo del 26/09/2017, prevede la necessità di accreditamento secondo lo standard  UNI EN ISO 17020, per Organismi di ispezione di Tipo A (organismi di ispezione e certificazione di 3a parte).
Tali organismi sono stati divisi in 2 blocchi: quelli la cui abilitazione è andata in scadenza nel corso del 2017, per i quali è stata prevista una proroga delle attività fino al 28/02/2018 e quelli per i quali l’abilitazione scadrà nelle annualità successive.
Il primo blocco dovrebbe ricevere conferma dell’accreditamento entro la scadenza della proroga, salvo ritardi procedurali, vista anche la congettura astrale quinquennale (scadenza del mandato parlamentare) che si sovrappone ai termini indicati. Il secondo gruppo dovrà presentare la documentazione necessaria per ottenere l’accreditamento entro il 13/07/2018.
A partire dal 28/02/2018 per il datore di lavoro si rende necessario, quindi, accertare assolutamente che l’organismo a cui intende affidare la verifica sia non solo abilitato, ma anche accreditato da parte di ACCREDIA entro i termini sopraindicati.

Fonti: portale NT24, Associazione ALPI, Accredia

AGGIORNAMENTO:

In data 28.02.2018 è stato pubblicato un decreto di proroga che estende le abilitazioni  in scadenza. Gli Organismi di ispezione titolari di abilitazione con scadenza fino al  primo bimestre 2018, sono abilitati ad operare in regime di proroga fino alla data del 31 dicembre 2018.

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/normativa/Decreto-proroga-del-28-02-2018_sito-web.pdf

AGGIORNAMENTO (Agosto 2018)

Nelle date del 19 aprile e del 13 luglio 2018 sono stati emanati due decreti con ulteriore proroga al 31 dicembre dello stesso anno delle abilitazioni in scadenza entro la data in vigore degli stessi, come già avvenuto con il decreto del 28.02.2018.

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/component/content/article?id=2018869

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*