Rinvio scadenza autocertificazione di valutazione dei rischi

Share Button

E’ posticipato al 30 giugno 2013 il termine per convertire l’autocertificazione di avvenuta valutazione dei rischi in un vero e proprio documento di valutazione dei rischi.
Il termine fissato al 31/12/2012 slitta di sei mesi a causa della tardiva emanazione delle procedure standardizzate di valutazione dei rischi, propedeutiche per permettere anche alle microimprese con meno di 10 addetti di adempiere agli obblighi di redazione del documento di valutazione dei rischi.
Le aziende che, avendo meno di 10 addetti, si sono avvalse della deroga alla redazione del documento, ora hanno 6 mesi di tempo per la redazione.
Ricordiamo che l’uso delle procedure standardizzate è un diritto non un obbligo: chi lo desidera, può redigere il documento nelle modalità che più preferisce, purché i contenuti siano esaurienti.

Questo articolo è stato pubblicato in News il da .

Informazioni su Ing. Fabio Rosito

Dal 2003 mi occupo di sicurezza sul lavoro, prima come dipendente in aziende di consulenze, poi come libero professionista. La mia attività prevede l'assistenza delle aziende nell'individuare i punti di maggior rischio e nel definire gli interventi di miglioramento necessari. Email: fabio.rosito@sti-consulenze.it Tel. 329/64.12.255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*