12/05/2017

SICUREZZA E SALUTE DEI LAVORATORI


Opportunità di finanziamento della formazione: AVVISO 2/2017 CONTRIBUTO AGGIUNTIVO – PMI

Share Button

Con l’Avviso 2/2017 Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la realizzazione di piani formativi aziendali o interaziendali rivolti ai lavoratori delle PMI aderenti di minori dimensioni.


Dalle ore 9:00 dell’8 giugno 2017 fino alle ore 13:00 del 20 ottobre 2017
, le aziende aderenti al Fondo potranno presentare richiesta di piani formativi.
Il contributo aggiuntivo è concesso ai piani presentati sul “Conto Formazione” per un importo compreso tra 1.500,00 e 10.000,00 euro per azienda.

Quindi è essenziale che l’impresa abbiamo un saldo attivo sul proprio conto formazione.

Il meccanismo del contributo è quello del rimborso.

L’impresa effettua la formazione, paga il docente e chiede il rimborso di quanto speso, dietro la presentazione di fattura quietanzata, certificata da un revisore dei conti.

 

Possono beneficiare di tale contributo esclusivamente le PMI in possesso dei requisiti dell’Avviso che non hanno presentato dopo il 31 dicembre 2015 alcun Piano a valere sugli Avvisi di Fondimpresa che prevedono la concessione di un contributo aggiuntivo al Conto Formazione, fatto salvo il caso in cui il Piano sia stato annullato o respinto. Non rientrano invece tra le cause di esclusione i piani presentati sull’Avviso n. 4/2016.
Per poter usufruire di questa opportunità è essenziale che l’azienda abbia effettuato le procedure di registrazione, che le consentono di controllare online il proprio conto.

 

 

Qualora l’impresa non aderisse a Fondimpresa, al momento ci sono opportunità sul Fondo For.te.

For.te è il fondo di espressione del settore terziario ed è quello che vanta più iscritti.

 

AVVISO DI SISTEMA 1/17 Commercio, Turismo, Servizi

 

L’avviso  1/17 è rivolto a tutte le imprese aderenti e neo aderenti.

Raccolta adesioni a giugno 2017, si progetta a Luglio.

Probabile partenza corsi Novembre 2017.

 

L’avviso permette il finanziamento di attività su tutte le tematiche per le quali l’azienda ritiene di formare i propri dipendenti.

È ammissibile anche la Sicurezza.

 

Il numero minimo di dipendenti da formare è di 4.

Per raggiungere tale numero si possono unire più imprese aderenti (es. 4 imprese con 1 dipendente).

Partecipando all’avviso, l’impresa non anticipa costi legati alla formazione; i costi afferenti sono saldati direttamente dal Fondo.

Informazioni o curiosità inviare mail a info@formarev.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*