GAP Analysis normativa: a chi serve?

Share Button

Cattura

Cos’è la GAP Analysis?

Per GAP Analysis si intende il processo finalizzato ad individuare la differenza che intercorre tra lo stato attuale e un obiettivo che l’organizzazione si è posta. Da questa analisi ne deriva il programma di attuazione e l’assegnazione di adeguate risorse.

A chi serve la GAP Analysis normativa?

In materia di sicurezza e salute dei lavoratori, ma non solo, il primo passo è proprio capire quali sono le norme applicabili all’organizzazione e quali di queste non sono attualmente soddisfatte. Questa analisi è obbligatoria per tutte le aziende in quanto il rispetto normativo è previsto per tutti i soggetti. Nella stragrande maggioranza dei casi, le aziende vengono sottoposte ad analisi di rispetto normativo in occasione di sopralluoghi e verifiche da parte degli organismi di vigilanza.

Tuttavia, esistono una serie di soggetti privati e pubblici che vengono sottoposti a controlli di questo tipo anche in altre situazioni:

1) enti di formazione accreditati: in occasione delle visite di accreditamento e mantenimento, sono previsti specifici controlli in materia di sicurezza e salubrità dei locali e dei lavoratori che vi operano. Le Regioni, prevedono, all’interno dei loro regolamenti di accreditamento, specifiche liste di controllo a cui l’auditor deve, in qualche modo dare risposta;

2) organizzazioni che accolgono migranti: anche in questo caso, i regolamenti Regionali prescrivono la verifica di specifici documenti obbligatori per le strutture destinate ad ospitare i migranti;

3) aziende certificate o che intendono certificarsi: diversi schemi di certificazione, tra cui la BS OHSAS 18001:2007, prevedono il rispetto, da parte dell’organizzazione, degli obblighi di legge quale primo passo e vincolo insormontabile al processo di ottenimento del certificato. Nel caso specifico succitato, è previsto una fase specifica (c.d. Fase 1 o Step 1) in cui l’organizzazione viene sottoposta ad un rigido protocollo di verifica del rispetto normativo.

AimSafe può effettuare la GAP analysis normativa

AimSafe implementa un sistema di autodiagnosi dei principali adempimenti in materia di sicurezza degli impianti, salubrità dei locali di lavoro e rispetto delle norme in materia di sicurezza e salute dei lavoratori. L’uso della piattaforma, permette all’operatore di identificare i punti delle norme che non vengono rispettati e, contestualmente, di poter archiviare in maniera ordinata e facilmente reperibile, i documenti che attestano il rispetto delle norme.

Quanto mi può costare la GAP Analysis con AimSafe?

Il costo di tutto questo: 25 euro/anno che comprende anche l’invio di email una volta ogni 15 giorni, che ricorda i punti non ancora rispettati o le scadenze che si stanno avvicinando.

Questo articolo è stato pubblicato in AimSafe il da .

Informazioni su Ing. Fabio Rosito

Dal 2003 mi occupo di sicurezza sul lavoro, prima come dipendente in aziende di consulenze, poi come libero professionista. La mia attività prevede l'assistenza delle aziende nell'individuare i punti di maggior rischio e nel definire gli interventi di miglioramento necessari. Email: fabio.rosito@sti-consulenze.it Tel. 329/64.12.255

2 pensieri su “GAP Analysis normativa: a chi serve?

    1. admin

      Buongiorno,

      prima di tutto Le chiedo scusa per il ritardo nella risposta ma il messaggio era finito in SPAM.
      Per quanto concerne la Sua domanda, non utilizziamo uno strumento specifico per l’idoneità antincendio, ma usiamo AimSafe per la gestione degli adempimenti in materia di sicurezza e salute dei lavoratori. Questo perchè la nostra attività ha un orizzonte molto ampio su diverse tematiche relative a quanto sopra.
      Tuttavia, se fosse Lei stesso alla ricerca di uno strumento, Le posso dire che, attraverso l’applicazione del c.d. modulo Prescrizioni legali, è possibile effettuare delle verifiche puntuali presso i clienti di rispetto delle singole prescrizioni desumibili dalle regole di prevenzione incendi.

      La ringrazio per il contatto,
      Fabio Rosito

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*