Impianti Fotovoltaici e Prevenzione Incendi

Share Button

L’installazione di impianti fotovoltaici determina alcune condizioni di maggiore rischio, reale o potenziale, che hanno ricadute sulla prevenzione e protezione incendi:
1) prima di tutto, l’impianto fotovoltaici genera energia elettrica in tutti i casi di esposizione a radiazioni solari. Essendo un generatore, quindi, non è possibile interrompere del tutto la produzione e, quindi, la messa in tensione di alcuni punti;
2) il posizionamento dell’impianto fotovoltaico potrebbe causare una minore funzionalità di alcuni sistemi di protezione antincendio, quali le vie di esodo o l’apertura degli evacuatori di fumo;
3) la presenza di impianto fotovoltaico potrebbe rappresentare un aggravio del peso sulla struttura con rischi di cedimenti in caso di incendio, prima del previsto.
La Direzione Centrale dei Vigili del Fuoco ha emanato una Guida all’installazione (“Guida per l’installazione degli impianti fotovoltaici” Edizione 2012 pubblicata con nota DCPREV Prot. 1324 del 07-02-2012) e anche una Circolare riportante alcuni chiarimenti in merito al suddetto documento (“Chiarimenti [relativi alla Guida installazione impianti FV ed. 2012]” Nota DCPREV Prot. 6334 del 04-05-2012).

Studio Tecnico Integrato ha realizzato una checklist per permetterVi di poter verificare, in maniera il più possibile semplice e immediata, se un’installazione abbia o meno le caratteristiche tali da rispettare la normativa vigente in merito.

Questo articolo è stato pubblicato in News il da .

Informazioni su Ing. Fabio Rosito

Dal 2003 mi occupo di sicurezza sul lavoro, prima come dipendente in aziende di consulenze, poi come libero professionista. La mia attività prevede l'assistenza delle aziende nell'individuare i punti di maggior rischio e nel definire gli interventi di miglioramento necessari. Email: fabio.rosito@sti-consulenze.it Tel. 329/64.12.255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*